Il programma

Perchè darci fiducia?

La realizzazione dei sogni incompiuti e un disegno collettivo di nuovi: questo è Prospettiva Urbino.

Una storia da raccontare: Prospettiva Urbino si rifà al Pensiero del Rinascimento, quando l’Uomo era al centro dell’universo. Oggi i cittadini vogliono essere protagonisti attivi della propria città, e una volta condivisi orizzonte e obiettivi – nella Prospettiva orientata al Bene Comune – i punti da cui ogni cittadino può partire diventano infiniti.  

Un programma elettorale non è solo un elenco di cose da fare, sarebbe troppo facile e scorretto. Un programma elettorale di coalizione che si propone al governo della città ha il dovere di garantire ai cittadini la realizzazione puntuale dei suoi obiettivi nei 5 anni del mandato, muovendosi fra continuità e discontinuità. La continuità di scelte che non possono essere rimesse continuamente in discussione. La discontinuità serve invece a interpretare il cambiamento, aggiustare la rotta, lasciare spazio al nuovo e agire creativamente. Continuità nelle scelte di lungo periodo, come un nuovo Piano Regolatore, la creazione di un brand turistico, dei Consigli di Quartiere, la fusione con altri Comuni. Discontinuità nel correggere gli errori, inseguire i miglioramenti e cogliere le opportunità.

Torna su