Programma: Eventi & Associazionismo

EVENTI & ASSOCIAZIONISMO

Associazioni ed enti del Terzo Settore sono una delle forze propulsive più importanti di Urbino. Un grande numero di iniziative ed eventi viene promosso da questi enti, ognuno nel proprio ambito di competenza.
Riteniamo quindi che sia indispensabile dare un coordinamento ed un riferimento agli operatori di questo settore, che permetta loro di avere una relazione stabile e chiara con l’amministrazione. Per questo daremo ad un assessore una delega specifica alla partecipazione.

Mapperemo tutte le associazioni del territorio suddividendole nelle varie categorie di appartenenza in base all’attività svolta.
Istituiremo la Casa delle Associazioni, un edificio di proprietà comunale, già individuato, in cui le associazioni del territorio abbiano sede.
La Casa delle Associazioni sarà lo strumento di raccordo per superare frammentazione e divisione tra le associazioni del centro storico e quelle dei quartieri e sarà anche lo strumento di relazione con l’amministrazione lavorando in sinergia con l’assessore delegato.

Creeremo un ente specifico che coordini, organizzi e promuova adeguatamente tutti gli eventi realizzati nel territorio, sia quelli dell’amministrazione sia quelli delle associazioni. Gli eventi verranno pubblicati in un portale dedicato al quale tutti potranno accedere per conoscere le tante attività che si svolgono in Urbino. In questo modo l’offerta dell’intero territorio sarà fruibile da tutti, cittadini e turisti, per un città che sia sempre viva e stimolante per chi la vive.
L’Ente Eventi sarà il riferimento per tutti coloro che vorranno organizzare iniziative ad Urbino, per evitare spiacevoli sovrapposizioni e per garantire un calendario programmato con congruo anticipo che renda Urbino viva tutto l’anno.

Per favorire le attività delle associazioni vogliamo istituire il bilancio partecipativo, in cui una quota dei fondi pubblici possa essere impiegata dai cittadini.

Il ruolo delle associazioni nella formazione di bambini e ragazzi, in ambito culturale, sportivo, musicale, è un elemento di grande ricchezza di Urbino che va tutelato e valorizzato creando spazi dedicati a queste realtà che contribuiscono con il loro lavoro ad arricchire l’offerta e la vita della città.
Vogliamo che le associazioni lavorino in stretta sinergia con l’amministrazione comunale e non vogliamo che vengano chiamate solo quando l’amministrazione fatica ad organizzare iniziative.

Il coinvolgimento delle associazioni nella vita della città sarà reale, la valorizzazione delle energie e delle intelligenze del nostro territorio permetterà ai cittadini di tornare a vivere la città in prima persona.

DRITTI AL PUNTO:

  • creazione della Casa delle Associazioni
  • ente specifico che coordini e promuova tutti gli eventi di Urbino
  • bilancio partecipativo in cui una quota dei soldi pubblici può essere impiegata dai cittadini
  • sinergia reale tra associazioni ed amministrazione
  • delega specifica alla partecipazione ad un assessore
Torna su