Programma: Scuole & Università

SCUOLE & UNIVERSITÀ

Urbino è indubbiamente un polo di formazione di eccellenza. La cura e l’attenzione verso questo aspetto fondante della vita della nostra città sono un obbligo per chi amministra.
L’ambito della formazione ed educazione è un aspetto fondamentale per la crescita dei futuri cittadini e la sinergia tra tutti gli enti di formazione presenti è la base per avviare progetti che possano essere realizzati su vari livelli. L’offerta formativa deve essere arricchita da attività che vadano ad ampliare il bagaglio esperienziale e conoscitivo di bambini e ragazzi, che siano per loro stimolo ad approfondire anche temi che normalmente a scuola non possono essere affrontati.

Per questo proponiamo il potenziamento delle attività scolastiche e parascolastiche, con l’accesso a finanziamenti per progetti mirati a temi attuali, culturali e ricreativi: dall’ecologia alle nuove tecnologie, alla storia della città. 
Per valorizzare le tradizioni e le risorse del territorio creeremo un progetto specifico sull’Aquilone di Urbino, che coinvolga tutte le contrade e comprenda laboratori pratici e culturali sulla storia di questa tradizione.

Le scuole superiori e i licei richiamano studenti da tutto il territorio e offrono una formazione di alto livello, sia culturale sia professionale, basti pensare all’Istituto Tecnico Industriale che forma quasi mille studenti partecipando anche ad importanti progetti che proiettano i giovani nel mondo del lavoro.
Inoltre Urbino ha una filiera di formazione artistica unica in Italia, grazie alla presenza dell’Istituto d’Arte, dell’Accademia di Belle Arti e dell’ISIA, scuole di eccellenza che vanno tutelate e promosse, istituendo un premio annuale.

Università e Istituti di Alta Formazione Artistica sono tra le principali forze propulsive di Urbino, un’enorme risorsa che va integrata e inclusa nella vita della città attraverso il coinvolgimento diretto nella stesura dei progetti e nella realizzazione di eventi, convegni e iniziative.

Vogliamo che Urbino diventi una città della Formazione, in cui verranno attivati una serie di istituti formativi combinati, a partire dall’Alta Scuola di Gastronomia, da cui le imprese potranno reperire organico qualificato da inserire nel mondo del lavoro.

I giovani hanno bisogno di luoghi di ritrovo dove esprimere la propria creatività. Per questo abbiamo già individuato spazi da destinare alle attività giovanili.
Riprenderemo la Festa dello studente e il Festival di Frequenze disturbate, potenziando e incrementando gli eventi musicali della città, anche in collaborazione con le associazioni studentesche.

Data la peculiare orografia del nostro territorio, per migliorare la fruibilità della città rivedremo, insieme ad AMI S.p.A., Università ed Erdis, tutto il sistema dei trasporti per adattarlo alle esigenze degli studenti.
In sinergia con il nuovo Piano Regolatore verranno inoltre valutate soluzioni di trasporto alternative, come il car sharing.

DRITTI AL PUNTO:

  • sinergia tra le istituzioni di formazione nella stesura di progetti per accedere a finanziamenti
  • coinvolgimento di Università ed enti di Alta Formazione Artistica nell’organizzazione di eventi specifici
  • progetto specifico sulla tradizione dell’Aquilone di Urbino
  • verifica e miglioramento dei servizi scolastici
  • Urbino città della Formazione
  • spazi per le attività giovanili
  • revisione di tutto il sistema dei trasporti per gli studenti universitari
Torna su